"Paesi alti" per il Libro Parlato

MP3 e copertina Paesi alti

E se uno mai si chiedesse: quanto tempo si sta a leggere tutto intero e senza pause “Paesi alti”?
Ora la risposta c’è: 6 ore e 9 minuti.

E ce la dà una lettrice d’eccezione, la professoressa Annunciata Olivieri, che per il Centro Internazionale del Libro Parlato (CILP) ha registrato capitolo dopo capitolo la storia di Tonìn, di sua madre e degli abitanti del borgo montano delle Rive. La sua voce magistrale narra l'anima inquieta di Tonìn, la durezza della madre, le parole nude in dialetto bellunese dell'Alpago.

Il Libro Parlato è un’associazione che mette a disposizione di non vedenti, ipovedenti, dislessici o semplicemente per chi ama le storie narrate da un voce, libri di testo scolastici e narrativa. I titoli degli audiolibri disponibili sono ormai 10.000. Qui tutte le informazioni:
http://www.libroparlato.org/it/

Io sono felice, e con me Edizioni Biblioteca dell’Immagine, che “Paesi alti” (così come “Vita e morte della montagna” e prima di loro “Cronache dalla valle”) possa ritornare dall’inchiostro alla voce, per una narrazione orale che è la madre delle storie che scrivo.

E poi l'audiolibro, pensato per chi non vede o fatica a leggere, mi fa pensare una cosa: le storie lavorano sempre contro il buio e la solitudine.